Presentazione libro “Vino rosso tacco 12”

Domenica 8 Giugno, dalle ore 20:oo

Cena evento, Presentazione del libro: “Vino rosso tacco 12”, con l’autrice Adua Villa e la cucina “stellata” dello chef Stefano Ciotti.

Info e prenotazioni: igersmarche@gmail.com

Urbino dei Laghi Ristorante e Naturalmente Pizza – Via San Giacomo in Foglia, 15 – Urbino – info@urbinoresort.it – Tell. 0722 589426

By |Produttori|Comments Off on Presentazione libro “Vino rosso tacco 12”

Musica a corte

Venerdì 30 Maggio

Prosciutto crudo di Montagnana;

Prosciutto cotto artigianale;

Mortadella vera di Bologna “Bonfatti”;

Soppressa veneta;

Grana padano;

Pecorino toscano;

Bocconcini di mozzarella fior di latte.

 Salatini caldi

Sfoglia con insalata di Lusia profumata all’aglio del Polesine;

Torta salata con zucchine, fiori di zucca, pancetta e brié;

Sformatino di insalata di Lusia profumata all’aglio del Polesine e spinacino.

 Farfalle con pomodorini, basilico e feta;

Insalata di riso.

 Petto di tacchino al miele d’acacia su letto di insalata di Lusia e fragole.

 Frutta fresca;

Torta soffice allo yogurt con mele golden.

 Acqua, vino e caffé.

Costo della serata Euro 25,00 per persona

 

Osteria del gallo – Via Cigno, 25 – Badia Polesine (RO) – Tel. 0425 594760 – www.osteriadelgallobadia.it

By |Articoli|Comments Off on Musica a corte

Brescia con Gusto

Venerdì 6 Giugno

Brescia si riaccende di gusto, con gli itinerari enogastronomici targati Slow Food.

L’ambiente, il rispetto per la biodiversità e l’attenzione ad uno stile di vita rispettoso della natura, come tramite per tornare a dare il giusto valore al cibo, rispettando chi lo produce, chi lo mangia, l’ambiente e il palato: tutto questo è Brescia con gusto. Ad un anno dall’Expo, dedicato a “Nutrire il pianeta. Energie per la vita”, Brescia fa un viaggio tra le sue eccellenze enogastronomiche grazie a Brescia con Gusto, manifestazione promossa e organizzata dalle cinque condotte bresciane di Slow Food, Brescia, Garda, Bassa Bresciana, Oglio-Franciacorta-Lago d’Iseo, Vallecamonica, con il patrocinio e la collaborazione del Comune di Brescia, e la partecipazione di Prefettura, Provincia di Brescia e Fondazione Brescia Musei.

www.slowfoodbrescia.it/

By |Eventi|Comments Off on Brescia con Gusto

Profumo di freschezza

“Profumo di freschezza” è il nome con il quale Renato e Francesco Maggiolo hanno intitolato il loro orto didattico, ma attenzione, la definizione di orto didattico è riduttiva! Due ettari di verdure di tutti i tipi sono coltivati a Lusia (via Provvidenza n. 684) senza una goccia di prodotto chimico per fertilizzare o per combattere erbe infestanti o insetti nocivi. E’ didattico perché è pensato per avvicinare chiunque, a partire dai bambini, alla conoscenza dei prodotti della terra ed alla stagionalità, ma è innovativo nella sua proposta commerciale rigorosamente non speculativa. Preparatevi a stupirvi: si arriva all’orto, si riceve sacchetto e coltello e ci si addentra a scegliere di persona le verdure o gli ortaggi di interesse. Si raccoglie di persona quello che la stagione sta offrendo (ci sono decine di ortaggi diversi) e rientrando per depositare il coltello si inserisce nella cassetta l’importo che si giudica corrispondente al valore del sacchetto che è stato riempito. Proprio così: siamo noi che, in base alla nostra coscienza, depositiamo l’importo che vogliamo riconoscere alla nostra “spesa sul campo”. Finocchi, zucchine, insalate di tutti i tipi, foglie di quercia, cipollotti, ma anche fragole, piselli, cavolfiori, aglio: c’è di tutto, tutto rigorosamente coltivato senza l’impiego di prodotti chimici e tutto più fresco che di più proprio non si può. Renato ha sperimentato che i prodotti così coltivati hanno una resistenza nella conservazione della freschezza che arriva ad essere il doppio dei prodotti da coltivazione tradizionale. L’orto offre un’esperienza sensoriale ed olfattiva di alto effetto perché un lungo filare di erbe aromatiche de officinali diffonde nell’aria profumi e sentori di tutti i tipi ad ogni ora della giornata. L’orto si completa con un laghetto attivato per la fitodepurazione. In questo modo l’acqua dell’Adige sarà depurata in modo naturale, portata a temperatura ambiente e sarà utilizzata per l’irrigazione di tutto l’orto. “Biodiversità friend” sarà il riconoscimento che a breve sarà attribuito da parte di CSQA a questo orto per l’alto valore riconosciuto per la tutela ed il riconoscimento della biodiversità. A tutti i normali divoratori di verdure non può sfuggire il concetto che l’agricoltura tradizionale prevede l’impiego di prodotti chimici per garantire una resa ed una “appetibilità” estetica di qualsiasi prodotti orticolo. Sul lungo periodo però i residui chimici che introduciamo nell’organismo sono destinati ad accumularsi. Ecco allora che i divoratori di verdure devono necessariamente passare ai prodotti biologici. Ma l’orto di Lusia supera anche questi perché la chimica è completamente messa al bando: qui non ci sono estratti di fiore di piretro ne’ il cosiddetto verderame. “Chemical free” potrebbe essere lo slogan dei prodotti dei fratelli Maggiolo. Ma il progetto continua con future ulteriori attività!

Davide Biasco

ortodidattico2ortodidattico3ortodidattico4ortodidattico5

By |Articoli, Sponsor|Comments Off on Profumo di freschezza

Secondo corso Master della birra

19 – 26 Giugno e  3 Luglio, dalle 20:15 alle 23:00

Un approfondimento sulla Birra dai Lambic e sul mondo della Fermentazione, le maturazioni in legno, i tempi, le spezie ed i lieviti. Con Mastro Fabiano Toffoli ed in collaborazione con Slow Food.

Costo: Euro 70,00 oppure 3.000 punti

Superstore Treviso, Via Postumia, www.cadoro.it/accademia

By |Corsi|Comments Off on Secondo corso Master della birra

Presentazione “Il Brutto”

Venerdì 13 Giugno

Il Brutto
Asolo Prosecco Docg colfondo

Ore 18:30, visita guidata al borgo medievale di Asolo.
Ore 20:00, aperitivo con musica e cena sulla terrazza panoramica dell’Alberto Al Sole.
Dopo averlo imbottigliato a Vinitaly (e pochi giorni dopo in cantina), si è ora concluso il periodo di fermentazione de Il Brutto, pronto a rivelarsi nel suo carattere schietto e rustico.
Stapperemo le prime bottiglie nel corso di una serata speciale al Ristorante La Terraza – Albergo Al Sole, primo locale Tappa Montelvini, il nuovo circuito che raccoglie i locali selezionati dall’azienda di Venegazzù.

Posti limitati.

Ristorante La Terrazza – Albergo al Sole – Via Collegio, 33 – Asolo

By |Produttori|Comments Off on Presentazione “Il Brutto”

Scadenze

È tema di questi giorni il dibattito in sede comunitaria dell’opportunità o meno di continuare ad indicare la data entro la quale alcuni cibi vanno “preferibilmente” consumanti. Attenzione: non si parla della data di scadenza per tutti quei cibi che hanno obbligatoriamente per legge una scadenza, come quelli freschi o che hanno tempo di consumo limitato, ma della data dei cibi che, a rigore, potrebbero essere consumati in tutta sicurezza anche al di la della data orientativamente indicata dal produttore. La proposta apparentemente nasce con l’intenzione di ridurre gli sprechi. Se è vero che ogni anno ogni famiglia Italiana si conta abbia gettato via cibo per un valore medio di 515 euro (!) corrispondenti ad una quantità di cibo giornaliera nazionale di quattro mila tonnellate, allora la proposta sembrerebbe avere un senso. Se la scadenza non è tassativa allora possiamo ancora consumare quel cibo e non gettarlo tra i rifiuti. Ma allora, dicono alcuni legislatori comunitari, tanto vale eliminare la data suggerita per il consumo. I produttori di questi alimenti, chiaramente, si troverebbero a vendere di meno perché si ridurrebbe la quantità di cibo eliminato seguendo i suggerimenti delle confezioni. Ci potremmo così trovare delle scatolette di tonno “secolari”, ma potrebbero assurgere alla classifica di cibo “eterno” quelli come caffè, sale, pasta, riso, biscotti, pane confezionato e surgelati. Per legge, insomma, tutta una serie di alimenti, adeguatamente conservati, potremmo pensare di conservarli per i posteri o addirittura pensare di farli diventare costituenti importanti dell’asse ereditario dei nostri figli. A parte gli scherzi, l’ipotesi un po’ ci inquieta. Un conto è sostenere che le dichiarazioni dei produttori, in termini di durata o data di scadenza,  sono non affidabili o poco regolamentate, o poco verificabili. Un altro conto è dichiarare che alcuni cibi non hanno scadenza per legge. E’ un po’ come quella faccenda in base alla quale, pur essendo scientificamente riconosciuto che la perdita di acuità visita diventa accentuata a partire da 45 anni di età, pur tuttavia il legislatore ha deciso che per legge si vede bene fino a 50 anni condizionando conseguentemente le visite mediche di controllo in ambito lavorativo. I produttori sostengono, e probabilmente con ragione, che oltre la data di consumo suggerita i prodotti alimentari vanno incontro ad una perdita delle caratteristiche organolettiche, dei sapori propri o delle proprietà nutrizionali. Forse è vero che c’è una parte dell’Europa che non è abituata alla nostra qualità alimentare e ci vuole portare ad un appiattimento verso il basso delle qualità di alcuni cibi. Speriamo non l’abbiano vinta.

Davide Biasco

By |Articoli, Sponsor|Comments Off on Scadenze

Evento Cantina Giovanni Ederle

In occasione della manifestazione nazionale Cantine Aperte 2014 la nostra azienda ha organizzato una giornata all’insegna dell’arte, sia enogastronomica che visiva. In aggiunta alle canoniche degustazioni previste dalla manifestazione, il programma della giornata prevede la premiazione della foto vincitrice del premio fotografico “San Mattia #winestory”, oltre all’esposizione di tutte le foto partecipanti. Sarà inoltre presente la pittrice Elisabetta Bighignoli, supportata dall’associazione culturale veronese Artèvit ( www.artevit.it ), le cui tele a tema naturalistico faranno da cornice al percorso di visita della campagna nonché alle degustazioni. Cantine Aperte ci permetterà inoltre di presentare il progetto solidale Drink Pink : attraverso la vendita dello spumante Cuvée Rosa verranno raccolti fondi destinati all’Associazione Protezione della Giovane di Verona. Drink Pink è un progetto sostenuto e ideato da Lions Valore Donna – Lions International.

Giovanni Ederle – Via Santa Giuliana, 2/a – 37128 Verona – www.giovanniederle.it

By |Articoli|Comments Off on Evento Cantina Giovanni Ederle

Inaugurazione dell’ Ortodidattico

Sabato 24 Maggio, ore 16:00

l’Ortodidattico si presenta ufficialmente al pubblico con il supporto e la presenza dell’ARGAV (associazione dei giornalisti agricoli ed enogastronomici)  ed il sostegno del Consorzio per lo Sviluppo del Polesine che, come ha detto il suo presidente Angelo Zanellato, “ha colto il forte spirito d’iniziativa e il carattere innovativo che contraddistingue l’attività dell’Ortodidattico”. Siamo ben lieti che anche alcune autorità abbiano saputo cogliere lo spirito sociale che inspira la nostra iniziativa. Vi sarà una breve presentazione dell’orto e dei due principi ispiratori: la biodiversità che sta andando oltre il biologico e il portare il cittadino in campagna più che il contadino in città. Anche la rottura della logica di mercato sarà oggetto di una breve riflessione. Porteranno il loro saluto le autorità presenti e l’organizzazione dei giornalisti. Vi sarà poi la dimostrazione di una innovativa macchina acquistata e adattata da una cooperativa di servizi di Lusia (Comagri) che zappa con la stessa precisione dell’uomo. L’ortodidattico, dove non si usano né diserbi né nessun prodotto chimico, è stato ritenuto il luogo ideale per presentare una attrezzo futuristico che fa i lavori di una volta con le conoscenze del presente. Ovviamente la possibilità di raccogliere tutte le verdure presenti (lattughe, indivie, cipollotti, finocchi, zucchini, fragole) ma soprattutto la possibilità di passeggiare in un luogo bello, rilassante.

Verso le 18:00 arriverà la trattoria Al Ponte che servirà un aperitivo- buffet a base di verdure.

Ortodidattico il profumo della freschezza, società agricola s.s. – Via Provvidenza, 684 – 45020 Lusia (RO) – Tel. 0425 667475 – Cel. 336 794014

By |Inaugurazioni|Comments Off on Inaugurazione dell’ Ortodidattico

Bolle d’estate

Venerdì 13 Giugno

Una serata dedicata al’estate, a sapori di cibi genuini, colorati e leggeri a vini simbolo delle due più grandi nazioni enologiche del mondo. Una serata per mettere assieme gli amanti del Prosecco e dello Champagne, perché in fondo un brindisi non conosce bandiera, ma solamente il piacere di stare assieme!

Menu

Bruschetta con caponata

Grand Réserve Blanquette de Limoux.

Tagliatelle con fave fresche, pomodoro e provolone

Kàlibro, metodo Cavazzani, Astoria.

Roast beef di manzo tiepido agli agrumi e indivia gratinata

Denis Bovierè Grand Crù.

Millefoglie con frutta fresca

Arzanà Superiore di Cartizze Astoria.

Euro 30,00

è raccomandata la prenotazione.

Le Rose Ristorante Pizzeria dal 1970 – Via Corto Maltese, 84 – Pezzoli di Ceregnano -RO- 45010 – Tel. 0425 9370333 – 340 4668634

By |i WeekEnd di Gaya&Gusto|Comments Off on Bolle d’estate